Storia della letteratura come patrimonio culturale / The history of literature as cultural heritage

Lucia Strappini

Abstract


Viene definito il senso della storia della letteratura come patrimonio culturale. Quindi si analizza, in questo senso, la specificità italiana, per quanto riguarda la sua storia e le sue caratteristiche socio-culturali. Sono, in questa prospettiva, richiamati gli allestimenti di musei della lingua in alcuni Paesi del mondo e l’assenza di analoga sensibilità per quanto riguarda l’Italia. 

This essay proposes a definition about the sense of the history of literature as a cultural heritage. So, in this case, it analyzes the specific Italian identity regarding to its history and its sociocultural distinctive features. From this point of view, the essay focuses on language museums’exhibitions in some nations and on the Italian lack of interest in these type of enterprises.

 


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Bollati G. (1972), L’italiano, in Storia d’Italia, Torino: Einaudi, pp. 951-1022.

Bollati G. (1983), L’italiano. Il carattere nazionale come storia e come invenzione, Torino: Einaudi.

Dionisotti C. (1967), Geografi a e storia della letteratura italiana, Torino: Einaudi.

Luzzatto S., Pedullà G. (2010), Atlante della letteratura italiana, Torino: Einaudi.




DOI: http://dx.doi.org/10.13138/2039-2362/1126

Copyright (c) 2015 IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Value of Cultural Heritage


Licenza Creative Commons edita dall'eum e gestita dall'Università di Macerata, Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo, Sezione di Beni Culturali, piazzale Bertelli 1, 62100 Macerata, Italia.

Adotta specifiche politiche per la gestione e protezione dei dati.