Un patrimonio da valorizzare: l’Egitto antico e l’Egitto moderno nelle collezioni del Museo di Antropologia ed Etnografia di Torino / A Heritage to be enhanced. The Ancient and the modern Egypt throughout the Collections of the Museum of Anthropology and Ethnology, Turin

Gianluigi Mangiapane, Elisa Campanella, Erika Grasso, Rosa Boano

Abstract


Il Museo di Antropologia ed Etnografia del Sistema Museale di Ateneo dell’Università degli Studi di Torino è chiuso al pubblico da più di trenta anni e questa inacessibilità ha contribuito sia a una mancata valorizzazione delle collezioni sia alla dispersione di molte informazioni che le riguardano. In occasione del suo recente trasferimento e del suo prossimo riallestimento, il Museo ha avviato uno studio sull’intero patrimonio (molto eterogeneo per provenienza e tipologia) favorito anche dalla partecipazione a eventi espositivi o a specifici progetti di ricerca. In particolare, il presente contributo vuole restituire le ricerche realizzate di recente sulle raccolte arrivate a Torino a inizio Novecento grazie alla Missione Archeologica Italiana in Egitto, attraverso un approccio multidisciplinare che coinvolge antropologi fisici e culturali, storici ed egittologi, con l’obiettivo di ricostruire un’importante pagina dimenticata del MAET.

The Museum of Anthropology and Ethnography of the University Museum System of the Torino University has been kept closed for more than thirty years: this fact has not contributed to the promotion of the collections while has contributed to the loss of much information. When the museum was transferred and reorganized, a study on the entire heritage (very heterogeneous both in terms of origin and in terms of type) has been launched; it has also been fostered by the participation of the Museum in exhibition events or specific research projects. In particular, the present contribution aims to restore recent researches on the collections that the Italian Archaeological Mission in Egypt brought in Turin in the early twentieth century. The mission had a multidisciplinary approach that involved both physical and cultural anthropologists, historians and Egyptologists whose main goal was to restore an important chapter of the MAET.


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Alliegro E.V. (2011), Antropologia italiana. Storia e storiografia 1869-1975. Firenze: SEID Ed.

Amici del Museo di Torino, a cura di (1975), Guida al Museo di Antropologia ed Etnografia di Torino, Torino: Levrotto&Bella

Boano R. (2006), La scuola di paleopatologia di Torino: dall’istologia dei tessuti mummificati al monitoraggio e alla conservazione programmata delle mummie del Museo Egizio e del Museo di Antropologia, «Medicina nei secoli», 18, n. 3, pp. 831-841.

Boano R., Campanella E., Mangiapane G., Rabino Massa E. (2017), Giovanni Marro, la ricerca antropologica in Egitto, in Missione Egitto 1903-1920. L’avventura archeologica M.A.I. raccontata, Modena: Panini, pp. 307-313

Chambers I., De Angelis A., Ianniciello C., Orabona M., Quadraro M., eds. (2014), The Postcolonial Museum: The Arts of Memory and the Pressures of History, Farnham: Ashgate Press.

Chiozzi P. (1987), Fotografia e antropologia nell'opera di Paolo Mantegazza (1831-1910), «AFT», n. 6, pp.56-62.

Chiozzi P. (1991), Sguardi sulla Lapponia, «AFT», n. 14, pp.15-19.

Clifford J., 1997. Museum as Contact Zones, in Routes. Travel and Translation in the Late Twentieth Century, edited by J: Clifford, Cambridge MA and London: Harvard University Press, pp. 188-219.

Fumagalli S. (1952), Giovanni Marro. Discorso in memoria, Torino: Tip. Silvestrelli e Cappelletti.

Fumagalli S. (1961), L’Istituto e Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università di Torino, Torino: Università degli Studi di Torino Ed.

Leone A. R. (1985), La Chiesa, i cattolici e le scienze dell'uomo:1860-1960, in L'antropologia italiana. Un secolo di storia , a cura di P. Clemente, A.R. Leone, S. Puccini, P. Solinas, Bari: Laterza, pp.53-96.

Karp I., Lavine S.D. (1991), Exhibiting Cultures: Poetics and Politics of Museum Display, Washington D.C.: Smithsonian Books.

Marro G. (1913), Il profilo della faccia negli Egiziani Antichi, Estratto da: «Annali di Freniatria e Scienze Affini del Regio Manicomio di Torino», Estratto, XXIII, fasc. 2-4.

Marro G. (1923), Lo sfinge egiziano. Contributo alla psicologia etnica, «Archivio Italiano di psicologia», II, Fasc. III, pp. 182-189.

Marro G. (1926), L’antica tomba egiziana: dagli scavi della Missione Archeologica Italiana, Torino: Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti.

Marro G. (1936), Il primo decennio della Fondazione dell’Istituto e Museo di Antropologia ed Etnografia presso la Regia Università di Torino, Estratto da: «Rivista di Antropologia di Roma», XXXI, Fasc. XIV.

Marro G. (1938), La Sala della Razza nella mostra “Torino e l’autarchia”, Torino: Tipografia Silvestrelli e Cappelletto.

Marro G. (1940a), Il corpo epistolare di Bernardino Drovetti ordinato ed illustrato. Prefazione di Roberto Paribeni, vol. 1, Roma: Istituto Poligrafico dello Stato.

Marro G. (1940b), L’Istituto e Museo di Antropologia ed Etnografia di Torino dalla sua fondazione nella Regia Università (1926-IV), Torino: Tipografia Silvestrelli e Cappelletto.

Marro G. (1941), Giuda ebreo, giuda negroide, «La Difesa della Razza», V, n. 4, pp. 16-20.

Marro G. (1944), Estesa distruzione del cranio e di altre parti dello scheletro in una mummia egiziana. Nota preliminare, Estratto da: Ricerche e Studi di Medicina Sperimentale», XIV, n. 1, pp. 3-10.

Marro G. (1946), Contributo alla patologia del sistema osseo negli Egiziani antichi, «Memorie della R. Accademia delle Scienze di Torino», 71, n. I, pp. 119-140

Marro G. (1951), La più antica documentazione anatomica del prolasso utero vaginale, «Rivista Castalia», 4.

Marro G. (1952), Documentazioni morbose finora ignorate nell’Antico Egitto, Torino: Minerva Medica Ed.

Pennacini C. (2005), Filmare le culture. Un’introduzione all’Antropologia visiva, Roma: Carocci Ed.

Masali M. (2011), A History of Anthropology in Turin’s Faculty of Sciences, «J. Biol. Res.», LXXXIV, n. 1, pp. 57-67.

Moggi Cecchi J. (1990), La vita e l'opera scientifica di Lidio Cipriani, «AFT», n.11, pp. 11-18.

Ottolenghi S. (1914), I tipi antropologici dei libici, in «Rivista di Antropologia», XIX, n. 1, pp. 3-50.

Tapinard P. (1885), Eléments d’Anthropologie générale. Paris : Delahaye&Lecrosnier Ed.

Vergo P. (1989) The New Museology, Islington, London: Reaktion Books.




DOI: http://dx.doi.org/10.13138/2039-2362/2126

Copyright (c) 2020 IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Value of Cultural Heritage


Licenza Creative Commons edita dall'eum e gestita dall'Università di Macerata, Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo, Sezione di Beni Culturali, piazzale Bertelli 1, 62100 Macerata, Italia.

Adotta specifiche politiche per la gestione e protezione dei dati.