Collegare ricercatori, studenti e stakeholders in prospettiva internazionale / Linking researchers, students and stakeholders in international perspective

Alessio Cavicchi, Gigliola Paviotti

Abstract


Negli ultimi decenni in tutta Europa le università sono state coinvolte sempre più profondamente nelle dinamiche sociali e imprenditoriali dei territori che le ospitano. Nel mese di novembre 2019, è stato organizzato un convegno presso l'Università di Macerata dal titolo Cibo e vino. Rappresentazioni, identità culturali e co-creazione di sviluppo sostenibile, con un duplice scopo:  da un lato si è cercato di approfondire il legame millenario fra il vino e il cibo e le pratiche culturali che definiscono le identità collettive, insieme alle espressioni letterarie ed artistiche di tale legame; dall’altro, si è voluto sottolineare il valore di un ateneo umanistico nel contribuire alla valorizzazione delle risorse culturali immateriali presenti sul territorio attraverso un processo di co-creazione che coinvolge docenti, studenti, stakeholder e comunità locali e che riguarda tutte le missioni dell’Università - ricerca, didattica e le relazioni col territorio.

In past decades, all over Europe, the universities have been increasingly involved in the social and entrepreneurial dynamics of the reference territories. In November 2019, the conference “Food & Wine. Representations, cultural identities and co-creation of sustainable development” was organized at the University of Macerata. The conference had a twofold purpose: on the one hand, it sought to deepen the thousand-year-old link between wine and food and the cultural practices that define collective identities, together with the literary and artistic expressions of this link; on the other hand, it aimed to highlight the value of a humanistic-based university in contributing to the valorization of the intangible cultural resources of the territory through a co-creation process that involves teachers, students, stakeholders and local communities, and that concerns all the University's missions - research, teaching and relations with the territory.


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Etzkowitz H., Zhou C., eds. (2017), The triple helix: University–industry–government innovation and entrepreneurship, New York: Routledge.

Consiglio d’Europa (2005), Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società, Faro, 25 ottobre 2005, , 24.06.2020

Lee S. M., Olson D. L., Trimi S. (2012), Co‐innovation: convergenomics, collaboration, and co‐creation for organizational values, «Management decision», 50, n. 5, pp. 817-831.

Ramaswamy V., Gouillart F. (2010), Building the co-creative enterprise, «Harvard business review», 88, n. 10, pp. 100-109.

Ranga M., Etzkowitz H. (2013), Triple Helix systems: an analytical framework for innovation policy and practice in the Knowledge Society, «Industry and higher education», 27, n. 4, pp. 237-262.

Ritchie B. (2003), An introduction to educational tourism, Clevedon: Channel View Publications.

Zomer A., Benneworth P. (2011), The rise of the university’s third mission, in Reform of higher education in Europe, edited by J. Enders, H.F. de Boer, D.F. Westerheijden. Rotterdam: Sense Publishers, pp. 81-101.




DOI: http://dx.doi.org/10.13138/2039-2362/2502

Copyright (c) 2020 IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Value of Cultural Heritage


Licenza Creative Commons edita dall'eum e gestita dall'Università di Macerata, Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo, Sezione di Beni Culturali, piazzale Bertelli 1, 62100 Macerata, Italia.

Adotta specifiche politiche per la gestione e protezione dei dati.