Presentazione

Graciela Ricci

Abstract


Dalla pratica sociale che chiamiamo ‘scrittura’, si distacca un campo relativamente nuovo che attualmente ha avuto un’espansione inusitata.
Mi riferisco alla Teoria della traduzione, una teoria la cui importanza epistemologica non si mette in dubbio considerando che ha a che fare con la essenzialità dell’essere umano. Infatti, una delle prime
operazioni della mente umana risiede nel tradurre la realtà percepita,
non in senso ristretto, interlinguistico, bensì in senso ampio, senso che si connette con l’interpretazione del mondo e con i significanti linguistici con cui progressivamente, impariamo a nominarlo.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13138/2037-7037/972

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 Licenza Creative Commons 2010 Università di Macerata,  Dipartimento di Scienze politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali (SPOCRI) - via Don Minzoni 2, 62100 (Macerata - IT).