Picenum Seraphicum - Rivista di studi storici e francescani

Picenum Seraphicum-Rivista di studi storici e francescani (ISSN 0392-1689, E-ISSN 2385-1341) si propone di portare un contributo alla comprensione del significato storico della presenza francescana in un’area regionale. Per svolgere questo compito Picenum Seraphicum  è attenta alla rete di rapporti intercorsi tra francescani e altre realtà ecclesiastiche marchigiane. Il contesto rilevante per una miglior comprensione delle vicende del minoritismo nelle Marche include l’ambiente economico, sociale, politico e culturale in cui le presenze francescane si inserirono, collocandosi in una trama di influssi reciproci. La rivista di conseguenza vuole essere  un luogo di incontro tra diverse tradizioni storiografiche, con grande fiducia nella capacità di dialogo degli esperti.

Immagine della testata ella rivista

Vol 31 (2017)

Sommario

Indice

Indice
 
PDF
1-2

Editoriale

Editoriale
Roberto Lambertini
PDF
3-5

Studi

Alberto Cadili
PDF
9-90
Michele Lodone
PDF
91-116
Alessandra Bartolacci
PDF
117-137
Maria Ciotti
PDF
139-151
Gioele Marozzi
PDF
153-175

Note

Un nuovo testimone dell’Expositio super Regulam di Pietro di Giovanni Olivi. Il codice 1/85 del collegio di Sant’Isidoro a Roma
Francesco Carta
PDF
179-184
Petrus Iohannis Olivi. Bibliographia ethico-oeconomica (1953-2017)
Giuseppe Franco
PDF
185-217
4 aprile 1442: san Giacomo della Marca e il convento degli Osservanti a Fermo
Roberto Lamponi
PDF
219-228
Cronaca del Seminario di studio intorno a due recenti pubblicazioni: Fonti liturgiche francescane e Fonti normative francescane
Laura Calvaresi
PDF
229-232
In ricordo di Lucio Tomei
Vermiglio Ricci
PDF
233-240

Schede

Schede
 
PDF
243-264

Fascicolo completo

Full text
 
PDF
1-264