Dialettiche della paura nella società dell’astrazione

Roberto Mancini

Abstract


Una riflessione sulla questione dell’incidenza sociale della paura – nella prospettiva del suo rapporto con la violenza, la sicurezza, l’ordine sociale e il diritto di punire – può utilmente comprendere, a mio avviso, un approccio che coniughi l’antropologia filosofica con una rinnovata teoria critica della società. Infatti mi pare importante tentare anzitutto di fare il punto sulla con- dizione umana per come storicamente si sta delineando dalla specifica angola- tura emergente dalla lettura dei processi tendenti alla disgregazione dei legami interumani.

Da questo punto di vista l’impostazione dell’antropologia filosofica si rive- la insieme ermeneutica e critica.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.