Il Museo Salinas: un case study di social museum … a porte chiuse / The Salinas Museum: a case study of social museums… behind closed doors

Elisa Bonacini

Abstract


Chiusi per restauro, aperti per vocazione” è lo slogan con cui il Museo Archeologico “Antonino Salinas” di Palermo ha iniziato a rilanciare la sua immagine circa un anno fa. Chiuso da quattro anni per il restauro del complesso architettonico che lo ospita, la seicentesca Casa dei Padri Filippini all’Olivella, il museo ha deciso di aprirsi al pubblico attraverso un mix strategico di attività culturali e didattiche, mostre, spot visuali sui vari social network (Facebook, Twitter, Youtube, Google+, Pinterest) e attraverso l’adesione alle campagne sociali di rilancio dei musei, da #invasionidigitali a #museumweek. Il risultato, a un anno di distanza, è di un successo senza precedenti, la creazione di un vero e proprio marchio e una “reputazione” del museo totalmente rinnovata.

Closed for renovation, open by vocation” that is the slogan with which the archaeological museum “Antonino Salinas” in Palermo began to revive its image about a year ago. Closed for four years for the restoration of the architectural complex that houses it, the seventeenth-century Olivella’ s House of the Philippine Fathers, the museum has decided to open up to the public through a strategic mix of cultural and educational activities, exhibitions, advertising visual campaigns on various social networks (Facebook, Twitter, Youtube, Google+, Pinterest) and throgh adhesion to social improvement campaigns for museums, from #invasionidigitali to #museumweek. The result, after a year, it is of an unprecedented success and of the creation of a real brand and total renovation of the museum’s reputation.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Bollo A., a cura di (2008), I pubblici dei musei. Conoscenza e politiche, Milano: Franco Angeli.

Bollo A., Carnelli L., Dal Pozzolo L., Seregni S., Vittor F. (2014), Il Museo e la Rete: nuovi modi di comunicare. Linee guida per una comunicazione innovativa per i musei, Venezia: Regione del Veneto.

Bonacini E. (2012a), Il museo partecipativo sul web: forme di partecipazione dell’utente alla produzione culturale e alla creazione di valore culturale, «Il capitale culturale. Studies on the Value of Cultural Heritage», n. 5, pp. 93-125, http://riviste.unimc.it/index.php/cap-cult/article/view/201, 04.06.2016.

Bonacini E. (2012b), La visibilit@ sul web del patrimonio culturale siciliano. Criticità e prospettive attraverso un survey on line, Catania: Maimone.

Bonacini E. (2013), La co-creazione di valore culturale. Arca dei Suoni. Un archivio digitale partecipativo per non dimenticare, «Quaderno Arca dei Suoni», n. 2, Palermo: Centro Regionale per l’inventario, la catalogazione e la documentazione grafi ca, fotografi ca, aerofotografi ca, fotogrammetrica e audiovisiva dei beni culturali e ambientali della Regione Siciliana, pp. 42-47.

Bonacini E. (2014), Dal Web alla App. Fruizione e valorizzazione digitale attraverso le nuove tecnologie e i social media, Catania: Maimone.

Bonacini E. (2015a), Il nuovo portale di Arca dei Suoni: nuove potenzialità di partecipazione e condivisione per l’utenza remota, «Quaderno Arca dei Suoni», n. 3, Palermo: Centro Regionale per l’inventario, la catalogazione e la documentazione grafi ca, fotografi ca, aerofotografi ca, fotogrammetrica e audiovisiva dei beni culturali e ambientali della Regione Siciliana, pp. 35-42.

Bonacini E. (2015b), “Aperti per vocazione”. Il Salinas 2.0 e l’anomalia siciliana in chiave social, «Tafter Journal», n. 85, November-December 2015, http://www.tafterjournal.it/wp-content/uploads/2015/11/Salinas-2.0-ITA1.pdf, 15.11.2015.

Bonacini E. (2015c), A Pilot Project with Google Indoor Street View: a 360° tour of “Paolo Orsi” Museum, «SCIRES-it, SCIentifi c RESearch and Information Technology», 5, n. 2, pp. 151-168 http://caspur ciberpublishing.it/index.php/scires-it/article/download/11638/10796, 28.12.2015.

Bonacini E., Inzerillo L., Marcucci M., Santagati C., Todisco F. (2016), #Invasionidigitali 3D: un’esperienza di crowdsourcing per la co-creazione di open knowledge, presentato a OKOA16, Open Knowledge Open Culture 2016 (Catania, 26-27 febbraio 2016), abstract http://www.dmi.unict.it/~longo/okoa16/abstract/bonacini.pdf; presentazione http://www.dmi.unict.it/~longo/okoa16/presentations/santagati.pdf, 01.03.2016.

Bonacini E., Marcucci M., Todisco F., (2014), #DIGITALINVASIONS. A bottom-up crowd example of cultural value co-creation, Proceedings of the First EAGLE International Conference 2014, Information Technologies for Epigraphy and Digital Cultural Heritage (Paris, 29-30 September, 1 October 2014), edited by S. Orlandi, R. Santucci, V. Casarosa, P.M. Liuzzo, Roma: Sapienza Università Editrice (Collana Convegni, 26), pp. 265-284.

D’Amore A. (2014), Tecniche di comunicazione per la cultura on line: storytelling e content management, in #svegliamuseo. Comunicare la cultura on line: una guida pratica per i musei. Progettazione di siti web, content management, social media e analisi dei risultati, a cura di F. De Gottardi, A. D’Amore, V. Gasparotti, A. Raimondi Cominesi, pp. 47-65, http://www.svegliamuseo.com/wp-content/uploads/Ebook/Comunicare-la-culturaonline_Svegliamuseo.pdf, 08.08.2014

De Gottardo F. (2014), #Svegliamuseo: un progetto per “svegliare” i musei italiani on line, in #svegliamuseo. Comunicare la cultura on line: una guida pratica per i musei. Progettazione di siti web, content management, social media e analisi dei risultati, a cura di F. De Gottardi, A. D’Amore, V. Gasparotti, A. Raimondi Cominesi, pp. 167-171 http://www.svegliamuseo.com/wpcontent/uploads/Ebook/Comunicare-la-cultura-online_Svegliamuseo.pdf, 08.08.2014.

De Gottardo F., Gasparotti V. (2014), I social network per la cultura: quali sono, a cosa servono e come possono essere utilizzati dai musei, in #svegliamuseo.

Comunicare la cultura on line: una guida pratica per i musei. Progettazione di siti web, content management, social media e analisi dei risultati, a cura di F. De Gottardi, A. D’Amore, V. Gasparotti, A. Raimondi Cominesi,

pp. 66-128, http://www.svegliamuseo.com/wp-content/uploads/Ebook/Comunicare-la-cultura-online_Svegliamuseo.pdf, 08.08.2014.

Kartal H., Ozkilicb R., Oztekec H.C., (2012), Lifelong Learning and the Willingness to Read Outside of School, in Proceedings of 4th World Conference on Educational Sciences (Barcelona, 2-5 February 2012), Amsterdam: Elsevier (Procedia – Social and Behavioral Sciences, 46), pp. 4215-4220.

Mininno A. (2014), Social media per i musei. Formazione: web 2.0, social media e best practice per comunicare la cultura online, http://www.slideshare.net/gummyindustries/social-network-per-le-istituzioni-culturali?related=2, 28.09.2014.

Moscati S., Di Stefano C.A. (1991), Palermo, Museo Archeologico, Palermo: Novecento.

Pace B. (1944), Antonino Salinas e il Museo di Palermo, in B. Pace, Civiltà e cultura del Mediterraneo antico, Palermo: Sciascia, pp. 291-304

Pisu C. (2015), Piccoli musei e #MuseumWeek: un modello di comunicazione attiva e interattiva http://museumsnewspaper.blogspot.it/2015/04/piccolimusei-e-museumweek-un-modello.html, 08.04.2015.

Pruneddu P. (2015), Arte, cultura e Twitter, torna la #MuseumWeek, http://tg24.sky.it/tg24/spettacolo/2015/0/03/museumweek_musei_settimana_twitter_arte_social.html, 07.03.2015.

Rist J. (2014), #MuseumWeek: celebrating culture around Europe, https://blog.twitter.com/2014/museumweek-celebrating-culture-around-europe, 07.03.2015.

Sibilio Parri B., Manetti G. (2014), Il dialogo fra musei e stakeholders tramite Internet: il caso delle Soprintendenze Speciali per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per i Poli museali, «Il capitale culturale. Studies on the Value of Cultural Heritage», n. 9, pp. 123-153, http://riviste.unimc.it/index.php/cap-cult/article/view/714, 04.06.2016.

Simon N. (2015), How you do defi ne “Community”?, in Museum 2.0 http://museumtwo.blogspot.it/2015/04/how-do-you-define-community.html, 8.05.2015.

Spatafora F., Gandolfo L. (2014), Del Museo di Palermo e del suo avvenire: Il Salinas ricorda Salinas, 1914-2014, catalogo della mostra (Palermo, Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas, 8 luglio – 4 novembre), Palermo: Assessorato regionale dei beni culturali e dell’identità siciliana.

Tusa V. (1978), Antonino Salinas nella cultura palermitana, Palermo: Società siciliana per la storia patria.

Tusa V. (1995), Antonio Salinas, in Siciliani Illustri (1990-1995), Palermo: Accademia nazionale di scienze lettere e arti già del Buon gusto di Palermo, vol. III, fasc. 4, pp. 3-13.

Villa A. (2012), Antonino Salinas, in Dizionario biografi co dei soprintendenti archeologi (1904-1974), Bologna: Bononia University press, pp. 673-682.




DOI: http://dx.doi.org/10.13138/2039-2362/1225

Copyright (c) 2016 IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Value of Cultural Heritage


Licenza Creative Commons gestita dall'Università di Macerata, Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo, Sezione di Beni Culturali, piazzale Bertelli 1, 62100 Macerata, Italia