IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Value of Cultural Heritage

Avvisi

 

Documento preparatorio per il convegno su sostenibilità e valutazione delle riviste scientifiche italiane

 

Recependo la proposta avanzata dai suoi co-editors, il direttore e il comitato editoriale della rivista scientifica multidisciplinare «IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Value of Cultural Heritage» promuovono per l’autunno 2017 un convegno su sostenibilità e valutazione delle riviste scientifiche italiane, coinvolgendo sia l’editoria accademica, ovvero editori e riviste scientifiche, sia la comunità scientifica, a partire dai rappresentanti delle società scientifiche dei diversi settori e aree disciplinari.

L’obiettivo è quello di riflettere sul futuro dell’editoria scientifica italiana a fronte degli attuali criteri di valutazione della ricerca in generale e delle riviste in particolare, al fine di fornire un utile contributo al dibattito sull’internazionalizzazione della ricerca e sulla diffusione dell’editoria italiana a livello internazionale.

Il testo del documento preparatorio al convegno è scaricabile qui.

E' possibile sottoscrivere il documento al link seguente: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdjf_TJYH-8aYtMkMJRQ6pCKD9zQDHB-tXHMBzDJ4OjmvRlGA/viewform

 
Inserito: 2017-04-09 [leggi tutto]
 
Altri avvisi...

Il capitale culturale (ISSN: 2039-2362) è la rivista promossa dalla Sezione di Beni Culturali del Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo dell’Università di Macerata, che si avvale di molteplici competenze disciplinari (archeologia, archivistica, diritto, economia aziendale, informatica, museologia, restauro, storia, storia dell’arte) unite dal comune obiettivo della implementazione di attività di studio, ricerca e progettazione per la valorizzazione del patrimonio culturale.
La rivista accoglie contributi, provenienti da diversi ambiti disciplinari, sui temi del valore e della valorizzazione del patrimonio culturale, nel quadro dei principi esplicitati nella Journal mission (per cui si rimanda al n. 1/2010) e prevede una pubblicazione con cadenza semestrale, e può includere supplementi dedicati a convegni oppure a temi particolari. Ciascun articolo è identificato da un DOI (Digital Object Identifier), che deve essere riportato nella citazione.

A seguito della procedura di revisione della classificazione delle riviste scientifiche avviata nel 2013 dall'ANVUR, "Il Capitale culturale" ha ottenuto il riconoscimento di scientificità per le seguenti aree disciplinari: 08 - Ingegneria civile ed Architettura; 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche; 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche; 12 - Scienze giuridiche; 13- Scienze economiche e statistiche. E' stata inoltre riconosciuta di Fascia A per il settore 10-B1, Storia dell'arte.

La rivista dal 2015 è indicizzata nel database WEB OF SCIENCE™ - EMERGING SOURCES CITATION INDEX di Thomson Reuters.


ANVUR classe A logoWoS ESCI logologoAIDEAConsulta Universitaria di Storia dell'Arte ACCREDITATA AIDEA

 RICONOSCIUTA CUNSTA

 RICONOSCIUTA SISMED

 INDICIZZATA WOS-ESCI

INCLUSA in ERIH PLUSEuropean Reference Index for the Humanities and the Social Sciences (ERIH PLUS)



N° 15 (2017)


Copertina